Link

Girelle d’anguille marinate allo cherry

Pulite per benino i visceri delle anguille e lasciate le loro carni rose che secchino all’ambiente; intanto preparatevi un sughetto misto verdurino fatto di fresche cipolline, qualche foglia di verza a piacimento anche uno due fiori cavolo, zucchine tagliate a piccolissimi dadini, qualche tocco di zucca per la mousse con uno spicchio d’aglio e prezzemolo ad insaporirlo e tanto tanto pepe rosa.

Un altro spicchio d’aglio lo tratterrete per un giro d’olio in una grossa padella piatta passata al fuoco e fateci rosolare brevemente le anguille che ci auguriamo abbiate avvolte capo e coda su se stesse e trattenute con un semplice stuzzichino di quelli che si usano per i denti.

A meno di due minuti versateci con orgoglio lo cherry e lasciate che avvampino e cuocino ancora qualche minuto nel brodetto delle verdure; aggiungete con abbondanza profumatissimo prezzemolo tritato finissimo; a parte servite del sesamo per chi lo preferisce; si consiglia un bianco prosecco, meglio toscano.

I Commenti sono chiusi