Link

Cake di arance e albicocche

Le albicocche è giusto lasciarle bollire nel succo d’arancia per qualche minuto e quindi fatele poi riposare per 3 4 ore.

Tritate in maniera grossolana le albicocche e rimettetele nel succo; intanto imburrate uno stampo da plum-cake; con carta speciale da cucina andrete a foderarne il fondo che vi chiediamo di scegliere abbastanza profondo per ottenere una miglior crescita del cake.

Dei due tipi di farina richiesti negli ingredienti fatene un sol corpo unendoci zucchero e lievito senza dimenticare di aggiungere burro a pezzetti e uova, succo e scorza d’arancia e quindi iniziate il lento lavoro di teoria con le mani in pasta. Ottenuta che avrete il composto ben amalgamato un poco molliccio adagiatelo nello stampo e infornate a 180° per un’ora, di tanto in tanto preoccupatevi di monitorare la cottura con uno stuzzichino da denti.

Servite il dolce in tavola a fette con accompagnato del miele meglio di fiori d’arancio e dell’ottimo Vin Santo.

I Commenti sono chiusi